Come lavare un piumino d’ oca?

Non serve portare il piumino in lavanderia per una buona pulizia. Si possono ottenere ottimi risultati anche lavandolo in casa, a mano e in lavatrice,  purché si seguano nel dettaglio le indicazioni riportate sull’etichetta e, di norma, quelle qui sotto:

 

  • Non usate candeggi a base di cloro, danneggereste irreparabilmente la piuma.
  • Usate il programma a 30°, max 40°.
  • Impostate il programma  della lavatrice per fibre sintetiche o cotone.
  • Se possibile prevedete una centrifuga e un’asciugatura rapida.
  • Non esponete a fonti dirette di calore (termosifone, sole, ecc …).
  • Ricordate che per un buon lavaggio servono grandi quantità di acqua.

 

Se preferite lavare a mano il vostro piumino:

 

  • Non usate candeggi a base di cloro.
  • Usate acqua tiepida.
  • Usate sapone delicato.
  • Risciacquate abbondantemente in più riprese fino a 7 volte. Il piumino deve sgorgare acqua limpida.
  • Asciugate perfettamente all’aria aperta o in casa ma, comunque, in ambiente caldo e secco. Cercate di scuotere e battere ogni riquadro del prodotto, lo aiuterete a scolare e asciugarsi.
  • Non esponetelo a fonti dirette di calore.